,

Video aziendali 2.0: guida alle opportunità di AR e VR

video aziendali realtà virtuale

Nel mondo in rapida evoluzione del marketing digitale, l’innovazione continua a giocare un ruolo fondamentale nel coinvolgere il pubblico e creare un’esperienza memorabile. Due tecnologie emergenti, la Realtà Aumentata (AR) e la Realtà Virtuale (VR), hanno dimostrato un enorme potenziale nel trasformare le campagne di video aziendali in qualcosa di unico per la propria audience.

In questo articolo, Visual World invita ad esplorare le differenze chiave tra AR e VR e fornisce preziosi consigli a tutte quelle aziende che desiderano integrare queste tecnologie nelle proprie campagne di marketing e nei propri video aziendali.

Video aziendale e marketing digitale: AR e VR

Realtà Aumentata nei video aziendali

video aziendale

Innanzitutto, è importante capire quale siano le differenze tra queste due tecnologie emergenti. La Augmented Reality (AR) è una tecnologia che sovrappone elementi virtuali al mondo reale. La principale caratteristica è la combinazione di elementi digitali con l’ambiente fisico che ci circonda. Avete mai sentito parlare di Pokémon GO, il videogioco mobile che ti permette di catturare quegli adorabili mostriciattoli in giro per le strade della tua città? Quello è stato un caso clamoroso di utilizzo di Realtà Aumentata che fu rivoluzionario per tutto il mondo tecnologico.

Un’altra importante caratteristica è l’accessibilità: i dispositivi AR, infatti, sono molto spesso smartphone o occhiali non troppo costosi e quindi accessibili dalla maggior parte delle persone. Infine, fondamentale è l’interattività. Infatti, l’AR è utilizzata principalmente per migliorare l’interazione con i prodotti o i servizi aziendali, così che gli utenti possano visualizzare dettagli aggiuntivi o interagire con gli elementi virtuali.

Un esempio di Realtà Aumentata implementata in una campagna marketing è quello di L’Oréal Paris: con il suo progetto Virtually Try On Makeup, il marchio ha messo a disposizione delle utenti delle app che permettono di applicare (digitalmente) i prodotti che desiderano acquistare per osservarne l’effetto finale.

Realtà Virtuale nei video aziendali

video aziendali realtà aumentata

La Virtual Reality (VR), al contrario, crea un ambiente completamente virtuale nel quale gli utenti sono immersi. Infatti, viene creato un ambiente simulato a sé stante, il quale isola completamente gli utenti dal mondo reale ed esterno.

La Realtà Virtuale è utilizzata per creare vere e proprie esperienze sensoriali che immergono totalmente l’utente: molto spesso si tratta di simulazioni, videogiochi o visite virtuali. Sono molti i musei, infatti, che offrono tour guidati tramite l’utilizzo della Virtual Reality, che non solo sono stati utili ad esempio durante la pandemia, ma sono fondamentali per tutte quelle persone che, per un motivo o per un altro, sono incapacitate nei movimenti o nel poter andare sul posto fisico.

Sicuramente, a differenza della Realtà Aumentata, la VR è meno accessibile: gli utenti infatti devono indossare visori VR o utilizzare altri dispositivi dedicati, i quali non sono economici e quindi non sono alla portata delle tasche di tutti.

Un esempio di utilizzo di VR in una campagna marketing è quelli di IKEA, la quale nel 2017 ha permetto ai clienti di “entrare” all’interno di diversi ambienti e giocare con arredi e finiture, realizzando la propria idea di casa, tramite un visore VR.

Integrare AR e VR nei vostri video aziendali

Integrare Realtà Aumentata e Realtà Virtuale nelle tue campagne marketing e nei tuoi video aziendali non è semplice: da un lato, si tratta di tecnologie giovani, ancora in via di sviluppo; dall’altro, è generalmente richiesto un investimento piuttosto alto di creatività e denaro.

Vi assicuriamo, però, che l’utilizzo di queste due tecnologie lascia sempre il segno nel proprio pubblico e spesso vale la pena di integrarle nei propri video aziendali. Tutto ciò che serve è una pianificazione oculata e un obiettivo chiaro in mente.

I campi di applicazione di Realtà Aumentata e Realtà Virtuale, inoltre, sono molteplici: gaming, entertainment, istruzione, formazione, arte, design, teatro, marketing, scienze sociali, turismo, smart working, geolocalizzazione e tanto altro ancora. Serve solo un po’ di originalità per distinguersi dalla concorrenza.

video aziendali

Ecco alcuni consigli su come integrare VR e AR nelle vostre campagne marketing e video aziendali con successo:

1. Definisci chiaramente i tuoi obiettivi

Prima di immergerti nell’AR e nella VR, devi stabilire obiettivi chiari per la tua campagna pubblicitaria. Vuoi migliorare l’interazione con il prodotto? Creare esperienze coinvolgenti? Aumentare la consapevolezza del marchio? La chiarezza degli obiettivi è fondamentale per garantire che l’implementazione di AR o VR sia strategica.

2. Scegli la tecnologia giusta

In base ai tuoi obiettivi, determina quale sia la tecnologia più adatta per raggiungere i risultati desiderati. Ad esempio, l’AR è ideale per migliorare l‘interazione con il prodotto o il mondo circostante. Ad esempio, un’app AR può consentire agli utenti di visualizzare i mobili nella propria casa prima dell’acquisto.

Al contrario, la VR è perfetta per creare esperienze completamente immersive, come visite virtuali di luoghi turistici o simulazioni interattive.

3. Crea contenuti coinvolgenti e rilevanti

La chiave per il successo è offrire contenuti AR e VR coinvolgenti e rilevanti per il tuo pubblico. Concentrati sulla qualità dell’esperienza utente e crea contenuti che siano veramente significativi per i consumatori: sii creativo e… think outside the box!

4. Distribuisci e promuovi adeguatamente

Dopo aver creato il tuo video aziendale AR o VR, distribuiscilo sui canali appropriati sulla base del tuo target specifico. Questo può includere il tuo sito web, app aziendali o diversi social media. Ad esempio, TikTok è sicuramente il posto più adatto per raggiungere un’audience giovane e frizzante, mentre Facebook ha un pubblico più adulto. Assicurati di promuovere i video in modo efficace per massimizzare la visibilità.

5. Raccogli feedback e continua a migliorare

Dopo aver implementato le tecnologie AR o VR nelle tue campagne di video aziendale, raccogli feedback dagli utenti e monitora le metriche di coinvolgimento. Utilizza queste informazioni vitali per migliorare le tue future campagne AR e VR e i tuoi servizi, adattandoti alle esigenze e ai desideri del tuo pubblico.

Visual World | Realizza con noi il tuo video aziendale

video aziendale logo visual world

Visual World produce filmati e video aziendali per aiutare le aziende a promuovere contenuti che rispecchino i loro valori e le loro mission.

Per qualsiasi informazione, richiesta o curiosità, contattaci direttamente tramite l’apposito modulo che trovi sul sito, tramite WhatsApp o visita le nostre pagine Facebook e Instagram. Consulta inoltre il nostro portfolio per farti un’idea di cosa possiamo realizzare per te.

Affidati agli esperti di Visual World per una comunicazione pubblicitaria visiva efficace e di qualità!

 

© Copyright VisualWorld All Rights Reserved | Produzione video a Bergamo | P.IVA 02759960160 | Viale Ernesto Pirovano, 2/D - 24125 Bergamo | Tel. 035 237612 | E-mail info@visualworld.it